Benvenuta Stevia! Con la natura dolcificare a zero calorie!
Scritto da Il Biancospino   
Mercoledì 14 Dicembre 2011 10:02
“Caa-Hee”. Un suono impronunciabile per noi, ma che da secoli per alcune popolazioni del Brasile e del Paraguay significa: “erba dolce”.

Fu il botanico Antonio Bertoni a “scoprire” quest’erba e classificarla nel 1887, dando a questa pianta anche il suo nome.

La Stevia è infatti oggi conosciuta come “Stevia Rebaudiana Bertoni” ed è considerata da molti il dolcificante più potente presente in natura, oltre che il più sano in assoluto: non contiene calorie né glucosio, anzi è ricca di sali minerali e proteine.

Il suo sapore dolce si deve ad una particolare sostanza chiamata stevioside, composto da glucosa e rebaudioside.

Le sue foglie allo stato naturale sono considerate 15 volte più dolci dello zucchero da tavola, tanto da essere usate come “caramelle” dagli indigeni locali, che le masticano anche come lenitivo per alcune problematiche gastriche. Il suo frutto, estratto e lavorato, ha un potere dolcificante incredibile, arriva infatti ad essere più dolce del comune zucchero di canna di ben 300 volte.

Si presenta sotto forma di cristalli bianchi, come il comune zucchero da cucina, o in forma liquida, ed è particolarmente indicato anche per la preparazione di dolci e prodotti da forno, oltre che per dolcificare bevande, in quanto da un punto di vista chimico riesce a sopportare anche le alte temperature senza perdere le sue proprietà organolettiche o subire mutazioni come accade per altri dolcificanti industriali (aspartame, saccarina, ciclamato di sodio).

Oltre che per uso dietetico in problematiche di obesità (in oriente e recentemente negli USA la stevia viene usata come sostituto del saccarosio riducendo l’ansietà per il cibo e l’appetenza per i dolci), il suo uso è particolarmente consigliato per persone che soffrono di diabete mellito, non solo per la totale mancanza di glucosio ma perché la sua particolare azione ipoglicemica può migliorare la circolazione pancreatica, stimolare la secrezione di insulina e ridurre il livello di glucosio nel sangue (si è dimostrata una riduzione del 32% del livello di glucosio in pazienti adulti che ricevono estratto liquido di stevia – Oriveto 1970; Alvarez 1981).

Un modo nuovo per dolcificare le nostre bevande e i nostri dolci. Da noi arriva un po’ più tardi che nel resto del mondo, la UE ne ha regolato l’uso recentemente, sulla base di precisi risultati scientifici che ne garantiscono l’innocuità per l’organismo, ma meglio tardi che mai!
 

Trent'anni assieme!

Trent'anni assieme!

Questo per noi è un momento di festa. Nell'ormai lontano 1986 aprivamo la nostra prima erboristeria "Il Biancospino", a Cittadella, nel centro storico. Esattamente trent'anni fa!

Leggi tutto

Gocce d'Oro: il più Prezioso degli …

Gocce d'Oro: il più Prezioso degli Elementi per la nostra Salute!

Dopo la riscoperta dell'uso dell'Argento in medicina, assunto come integratore in forma colloidale e noto nella modernità fin dagli anni '70, è oggi l'Oro, sempre in sospensione colloidale, a tornarci utile com...

Leggi tutto

Benvenuti Super Manuka Aloe e Fico …

Benvenuti Super Manuka Aloe e Fico e Super Manuka Aloe e Ribes!

Poco tempo fa abbiamo messo sotto i nostri piccoli riflettori il miele di Manuka, raccontandovi quanto sia prezioso questo dono delle api della Nuova Zelanda per le sue riconosciute caratteristiche antibatteric...

Leggi tutto
Erboristerie Biancospino   Tel. 049 5975589   Fax 049 5972299   info@erboristeriebiancospino.it   P.I.03526240241
webdesign by jmm.it